Sabato, 29.11.2014

Schils: Agosto a novembre 2014

 Il gipeto Schils è partito alla grande. Già durante il mese di settembre ha visitato sia le Alpi austriache sia le Alpi francesi. In ottobre e novembre sorvola poi soprattutto l’Oberland Bernese, il Vallese e la Svizzera centrale. A inizio novembre Melanie Weber ha avuto la fortuna di incontrarlo. Mentre era intenta a osservare un gruppo di stambecchi di colpo scorge una grande ombra volante. Alza gli occhi e scorge Schils che la sta sorvolando.

L’emittente satellitare di Schils funziona eccezionalmente bene. Il 28 settembre, per esempio, riceviamo ben 283 localizzazione. Questa massa di dati ci permette di seguire in ogni dettaglio la rotta di quel giorno: un volo di 162 km ha condotto Schils dal Vallese all’Oberland Bernese. La velocità media è stata di tranquilli 24 km/h, con una punta massima di 40 km/h. Schils è stato in aria praticamente ininterrottamente dalle 10 alle 16. Le localizzazioni di fine ottobre-metà novembre ci hanno pure entusiasmato. Durante queste settimane Schils ha infatti trascorso molto tempo nella bandita federale di caccia Huetstock. Proprio in questa regione (punto sulla carta) l’anno prossimo rilasceremo i primi gipeti della Svizzera centrale. Speriamo quindi che Schils verrà poi a trovarci presso il nostro futuro punto di osservazione.