Giovedì, 28.08.2014

Aschka: Aprile ad agosto 2014

Il 17 aprile Aschka parte per un lungo viaggio. In sole 3 ore dal ghiacciaio dell’Aletsch raggiunge la Calfeisental passando da Andermatt, Spiringen e Elm. Anche con una macchina molto sportiva sarebbe quasi impossibile seguirla.

Per alcuni giorni Aschka rimane poi nella ben conosciuta regione di Sargans. In seguito si reca in Austria passando dal Liechtenstein. Da lì, con un lungo giro attraverso la Bassa Engadina, il Vorarlberg, il Sud Tirolo e l’Oberland Bernese ritorna in Vallese. Il 18 luglio Elisabeth Juillard la osserva nei pressi di Ovronnaz. I segni bianchi sulle sue ali sono sempre ancora ben visibili.

Potete continuare a seguire i vagabondaggi Aschka anche sulla nostra carta interattiva.