Venerdì, 29.08.2014

Kalandraka: Aprile ad agosto 2014

 Durante gli ultimi mesi Kalandraka ha esplorato il Vallese e le Alpi francesi. Qui il 24 aprile è stata fotografata da Matthieu Petetin nei pressi di Chamonix. Egli ci ha inviato questa bella testimonianza della sua osservazione.

Di colpo il 23 giugno tutti i segnali del GPS di Kalandraka giungono dallo stesso posto. François Biollaz, nostro collaboratore locale, si reca immediatamente sul posto per un controllo. Trova però unicamente l’emittente che Kalandraka ha perso! Da una parte siamo chiaramente molto sollevati che a Kalandraka non è successo nulla. Dall’altra la perdita di un’emittente è sempre una cosa molto noiosa. Poiché le emittenti hanno una durata di vita limitata, vengono fissate sui gipeti con un punto di rottura predefinito. Così evitiamo che questi uccelli molto longevi devono portarsi appresso per anni un’emittente scarica. Per fortuna riusciamo a seguire i nostri uccelli anche senza emittente. Infatti spesso e volentieri riceviamo fotografie scattate da escursionisti attenti. Siamo quindi stati particolarmente contenti quando già in agosto abbiamo ricevuto nuove immagini di Kalandraka. Le bellissime fotografie scattate da Jean Voutaz in Vallese mostrano che Kalandraka gode di ottima salute.